TREKKING TEATRALI

Sul piano teatrale il Teatro dei Mignoli si è negli anni specializzato in trekking teatrali, spettacoli itineranti in luoghi di interesse culturale, artistico e paesaggistico, per un pubblico curioso e decisamente amante delle camminate.

Dalla collaborazione con Trekking Urbano sono nati gli spettacoli “Elogio ai piedi” (2014), “La collina agricola”(2015), “Il mito ortopedico” (2016). Per il Cimitero Monumentale La Certosa di Bologna è l’allestimento “Parla con gli angeli” (2015-2016) e “Amore e Guerra (2017).

 




Il mito ortopedico (2016)

Il mito ortopedico

Il Trekking Urbano teatralizzato a cura del Teatro dei Mignoli in collaborazione con Istituzione Biblioteche di Bologna|Biblioteca dell’Archiginnasio, IOR-Istituto Ortopedico Rizzoli e Laboratorio di Disegno Anatomico del DIBINEM dell’Università di Bologna.

In un viaggio tra il serio e il faceto ci siamo spinti agli albori della medicina, nell’ultimo scorcio dell’Ottocento. Punto di partenza è stato il Teatro Anatomico all’interno del palazzo dell’Archiginnasio, dove abbiamo assistito ad una conferenza del Doktor Frankenstin, memorabile personaggio del film comico di Mel Brooks, di cui si celebra quest’anno il 90° compleanno. Accompagnati da personaggi della medicina, alcuni veramente esistiti, altri immaginari, abbiamo visitato alcuni luoghi fondamentali della sanità bolognese con il loro carico di storie e di suggestioni. Il tempio dell’ortopedia cittadina ci ha schiuso le porte di spazi inesplorati e presso la scuola di Disegno Anatomico abbiamo assistito alla creazione dell’uomo nuovo.

Con Mirco Alboresi, Andrea Floppy Filippini, Denise Gnudi, Barbara Baldini, Debora Binci, Andrea Zacheo, Arianna Bartolucci, Lorenzo Bonaiuti, Mario Martignoni e Compagnia D’Arte Drummatica (in ordine di apparizione). Foto di Agata Caruso.

 

Clicca sulle foto per ingrandire e sfoglia la gallery >>>




 

La collina agricola (2015)

Trekking Mignoli

Pochi passi fuori porta, la collina agricola riserva sorprese: incontri con personaggi che hanno saputo resistere nella campagna di città, coltivazioni tipiche dimenticate, assaggi di prodotti autoctoni e reintrodotti, racconti di storie ed aneddoti tra vecchi e nuovi abitanti. Alla fine del percorso lo spazio Ai 300 scalini, in corso di recupero, che ci ha permesso di assistere alla reintroduzione del carciofo violetto di San Luca sulle note del propiziatorio Concerto per carciofaia.

Il trekking è stato replicato a Monte Donato e Borgo Lazzari nell’estate del 2016.

Con Mirco Alboresi, Arianna Bartolucci, Simona Barilari, Agata Caruso, Barbara Baldini, Andrea Zacheo, Giuliano Amadesi, Ginetta Maria Fino, Andrea Floppy Filippini, Piergiuseppe Francione, Mario Martignoni e Compagnia D’Arte Drummatica (in ordine di apparizione). Foto di Flavia Giampetruzzi.

 

Clicca sulle foto per ingrandire e sfoglia la gallery >>>

 




Elogio ai piedi (2014)

Elogio ai piedi

Sulle orme di viandanti e pellegrini tra Porta Saragozza e S. Michele in Bosco: il percorso, ironico e teatrale, è una riflessione sul camminare come forma di purificazione, espiazione e rigenerazione. Il moto porta trasformazione. Incontri per strada con poeti, demoni e santi che fanno oscillare tra storia e contemporaneità.
All’arrivo, dopo la visita alla biblioteca Umberto I e allo studio Putti, il concerto d’ archi contemporanei, accompagnamento dell’ ”Elogio al piede”, brani e monologhi teatrali sul tema del camminare e la lavanda dei piedi.
Un cammino concluso con un buffet tra sacro e profano.

Con Mirco Alboresi, Andrea Floppy Filippini, Mario Martignoni e Compagnia D’Arte Drummatica, Andrea Zacheo, Arianna Bartolucci, Denise Gnudi, Lorenzo Bonaiuti, Agata Caruso, Piergiuseppe Francione, Simona Barilari (in ordine di apparizione). Foto di Marina Benati.

 

Clicca sulle foto per ingrandire e sfoglia la gallery >>>

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: